Salute e inquinamento, anche i lucani si interrogano sul da farsi – Convegno a Potenza il 14 gennaio

Viggiano Eni

Il 14 gennaio si svolgerà a Potenza il convegno “Ama il prossimo tuo: Salute, Ambiente e Prevenzione Primaria”, organizzato dalla prof.ssa A. Colella e dall’Ehpa, con il patrocinio dell’Ordine dei Medici di Potenza e Matera. Il convegno avrà inizio alle 8.30 presso la sede dell’Ordine dei Medici di Potenza (viale Regione Basilicata, 3/A) e verterà sul rapporto tra le politiche sanitarie di prevenzione primaria e le politiche ambientali, un rapporto che necessita di un approccio sempre più multidisciplinare. Ciò allo scopo di arrivare ad una Medicina Preventiva “aggiornata”, al passo con la conoscenza delle interrelazioni tra la salute e le modifiche ambientali della nostra società.

Nella popolazione italiana non c’è ancora sensibilità adeguata sul tema del danno ambientale in un momento di rischio per la salute dell’uomo. Il Registro Tumori non basta, le patologie legate all’inquinamento sono tante e per questo servono indagini molto più approfondite sulle varie malattie, come le indagini epidemiologiche geografiche, che servono ad individuare le strutture industriali inquinanti: in Basilicata andrebbero realizzate nelle varie aree vulnerabili, come ad esempio la Val d’Agri, la Val Basento, il Melfese, ecc. Al convegno interverranno il vicepresidente dell’ISDE (Medici dell’Ambiente), Dott. Ferdinando Laghi, i medici oncologi della Campania e della Liguria, Dott. Antonio Marfella e Dott. Roberto Santi, e Massimo Zucchetti, Professore Ordinario di Impianti Nucleari del Politecnico di Torino.

Be the first to comment on "Salute e inquinamento, anche i lucani si interrogano sul da farsi – Convegno a Potenza il 14 gennaio"

Tinggalkan komentar