Taranto: dall’8 febbraio le vaccinazioni contro la meningite di tipo B

0
893
Meningite

A partire da mercoledì 8 febbraio, nei Centri Vaccinali del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Taranto sarà possibile fissare giorno e orario della seduta vaccinale contro la meningite di tipo B, rivolta esclusivamente a tutti i nati nel periodo compreso fra il 2003 – 2013.

È importante che i genitori dei bambini e degli adolescenti effettuino una telefonata, o si rechino personalmente, per prenotare la seduta vaccinale dedicata per il proprio figlio o figlia. Le vaccinazioni potranno essere eseguite nei Centri Vaccinali presenti nei Comuni di:

  • Massafra
  • Castellaneta
  • Ginosa
  • Martina Franca
  • Manduria
  • Sava
  • Grottaglie
  •  Taranto

Il personale medico e infermieristico presente nei centri vaccinali è a disposizione dei cittadini per qualunque ulteriore chiarimento. I cittadini potranno acquisire tutte le informazioni utili su come prenotare la seduta vaccinale consultando le news del Portale Regionale della Salute all’indirizzo www.sanita.puglia.it. L’iniziativa fa seguito a quanto stabilito dalla Legge Regionale 40/2016 e a quanto indicato della Commissione Tecnica Vaccini. Ad ogni modo è opportuno ricordare che la Regione Puglia è sempre stata una realtà all’avanguardia in termini di offerta vaccinale.

Le nuove vaccinazioni indicate dal piano nazionale di prevenzione vaccinale (PNPV 17/19) recentemente approvato, sono già da tempo inserite nel calendario proposto dagli ambulatori vaccinali dell’ASL di Taranto. In particolare, per la prevenzione della meningite meningococcica, dal 2006 è gratuita la vaccinazione contro il Meningococco C da somministrare al quindicesimo mese di vita, dal 2011 è stata attivata l’offerta, anche in questo caso gratuita, del vaccino quadrivalente (ACYW) negli adolescenti e dal 2014 è stata introdotta la vaccinazione contro il meningococco di tipo B, rivolta a tutti i nuovi nati.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO