Ilva, si rafforza ipotesi di partecipazione del gruppo indiano Jindal

In vista del cda di fine mese di Cassa Depositi e Prestiti, si rafforza la possibilità di partecipazione del gruppo indiano Jindal nella cordata di AcciaItalia – la newco costituita da Cdp, Arvedi e la DelFin di Leonardo Del Vecchio – per l’acquisizione dell’Ilva. A pesare sulla decisione del gruppo indiano, che ha presentato una manifestazione di interesse alla cordata, la valutazione “positiva” raccolta dalle diverse delegazioni del gruppo – una guidata dallo stesso presidente Sajjan Jindal – che hanno condotto visite agli impianti di Taranto, di Genova-Cornigliano e Novi Ligure, oltre a incontri tenuti fra Roma e Milano. Con la partecipazione di Jindal – sottolineano gli osservatori – la cordata acquisterebbe “maggiore credibilità e prospettive internazionali grazie alla presenza di un partner di grande portata industriale”. Lo riferisce Adnkronos.

Be the first to comment on "Ilva, si rafforza ipotesi di partecipazione del gruppo indiano Jindal"

Tinggalkan komentar