Ilva, Gnudi a Palazzo Chigi da Del Rio: “Sblocco fondi è un passo avanti”

gnudi“Lo sblocco di 1,2 miliardi da parte del tribunale di Milano è  un passo avanti, riduce i problemi”. E’ la dichiarazione rilasciata dal  commissario dell’Ilva, Piero Gnudi, all’uscita da Palazzo Chigi dopo un colloquio con il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Graziano Delrio. Alla domanda dei cronisti, se ci fossero novita’ su eventuali acquirenti dell’Ilva, Gnudi si è  limitato a rispondere: “E’ un’azienda grande, con problemi complessi. Ma, uno alla volta, cercheremo di risolverli”. 

Intanto, gli avvocati della gestione commissariale  hanno preso subito contatti con l’ufficio del gip di Milano Fabrizio D’Arcangelo dopo il verdetto dello stesso magistrato che trasferisce all’Ilva i fondi sequestrati ai fratelli Adriano ed Riva per i reati di truffa aggravata ai danni dello Stato e trasferimento fraudolento di valori. Obiettivi degli avvocati sono accelerare l’accesso alle somme e capire a cosa effettivamente corrisponda il miliardo e 200 milioni svincolato ieri dal gip accogliendo l’istanza che il commissario dell’Ilva, Piero Gnudi, ha presentato in base alla legge. (Agi)

Be the first to comment on "Ilva, Gnudi a Palazzo Chigi da Del Rio: “Sblocco fondi è un passo avanti”"

Tinggalkan komentar